Televisione e radio

Un'artista versatile, impegnata su ogni fronte, Miranda in televisione, oltre ai Festival di Sanremo e di Napoli, prende parte a varie edizioni di Canzonissima (Il mio mondo, Stringiti alla mia mano di Nico Fidenco, Se io fossi come te), a Giardino d'inverno, Buone vacanze e a numerose trasmissioni di rivista a puntate tra cui: Adesso Musica, Rotocarlo con Carlo Dapporto, Tarantinella, un programma in sei puntate di Amendola-Corbucci e Velia Magno, con Nino e Carlo Taranto, Antonio Allocca, Gennarino Palumbo, Angela Pagano, Dolores Palumbo, dove canta, recita e balla.
Ancora alle prime armi, Miranda si trova conduttrice improvvisata del Festival del Musichiere, diretto da Falqui, Garinei e Giovannini. "Mario Riva si era infortunato e io, a cinque minuti dalla diretta, fui catapultata alla ribalta per sostituirlo. Andò tutto bene, per fortuna, grazie all' aiuto del pubblico".
Tra gli sceneggiati partecipa a: "Il Kedivè di Marotta", con Nino Taranto, la commedia "Gastone" di Petrolini, con Mario Scaccia e la regia di Scaparro,
"L'Armata a cavallo", diretta da Giacomo Colli, "Intrigo internazionale", con la regia di Dante Guardamagna. In radio conduce molti programmi ed interpreta: "Vita di Gea della Garisenda", "Vita di Cole Porter", "Vita di Irving Berlin", "Vita di Coco Chanel".